Stampanti portatili: applicazioni e settori - MOBILE 4.0 . Dispositivi portatili per applicazioni in mobilità

Distributore di dispositivi per applicazioni professionali in mobilità

Mobile 4.0
for work


Mobile 4.0
Dispositivi per applicazioni professionali in mobilità
MOBILE 4.0
Vai ai contenuti

Menu principale:

Stampanti portatili: applicazioni e settori


Manutenzione impianti e assistenza tecnica.
In questo settore le stampanti portatili sono utilizzate solitamente per emettere report e documenti che evidenziano l’attività svolta e che di solito vengono fatti firmare al committente per accettazione. Esempi tipici sono la manutenzione ascensori, estintori, impianti di allarme, manutenzione caldaie e condizionatori. Le stampanti impiegate in questi settori sono di solito usate in maniera intensiva e sono preferiti i robusti modelli rugged protetti da cadute e acqua e polvere IP54. Per la stampa degli allegati H di manutenzione caldaie sono preferiti i modelli con carta larga 112mm o A4 perché i testi richiesti per legge sono molto voluminosi


Stampa delle ricevuta al tavolo
Poco usata in Italia dove è richiesta l'emissione del documento fiscale , la stampate portatile è spessa utilizzata per la stampa del preconto. Per questa attività sono preferite stampanti poco imgombranti e leggere, con gancio fissaggio alla cintura, con livelli di protezione medio bassi, spesso un IP42 è più che sufficiente. Utilizzato di solito un formato carta 58 mm in modo da usare una stampante piccola ed economica.

Emissione delle contravvenzioni
Le stampante portatile usata per questa attività deve essere robusta ma poco ingombrante e leggera. In alcuni bandi di gara d'appalto sono direttamente specificati i pesi massimi consentiti. In questo settore sono utilizzati tutti i formati di carta: 58, 80 e 112 mm perche ogni software house ha adattato il formato alle modalità operative richieste dai differenti Comuni. In ogni caso la stampante adottata deve essere robusta,  avere un buon livello di protezione Ip dall'acqua e una buoa autonomia di batteria.

Consegne e trasporti.
Le stampanti portatili sono spesso utilizzate per l'emissione dei documenti di consegna dei pacchi e della corispondeza a domicilio. In funzione del tipo di  documento da realizzare sono di solito preferite stampanti che lavorano con carta larga 58 o 80 mm. Nel caso in cui la consegna implichi una vendita on site, con l'emissione al momento del relativo DDT o fattura immediata,  è necessario passare ad un formato più leggibile: 80 o 112 mm oppure direttamente A4.

Logistica di magazzino.
All'interno dei magazzini la stampante portatile viene utilizzata per la stampa delle etichette adesive da attaccare ai colli,ai bancali o ai prodotti. Nei primi casi si lavora con stampanti di differenti larghezza carta, di solito fino a 4 pollici mentre per l'etichettatura prodotti vengono usate stampanti più piccole, di solito 2 pollici.
Nel settore del retail le stampanti mobile di etichette adesive vengono usate per il repricing dei prodotti in promozione o dei prodotti deteriorabili prossimi alla scadenza.

Emissione delle ricevute fiscali in mobilità
Per la vendita di prodotti a privati cittadini è necessario emettere un documento con validità fiscale come lo scontrino prodotto dalle stampanti fiscali dei registratori di cassa. Sono presenti  sul mercato registratori di cassa trasportabili con stampante fiscale incorporata ma di solito si tratta di dispositivi  ingombranti e pesanti utilizzati dagli ambulanti che effettuano le fiere ed i mercati. Una soluzione alternativa è di utilizzare una stampante portatile termica standard (cioè non fiscale) e delle rivute fiscali in dupplice copia avvolte in rotolo, che sono l'equivalente dei libretti di ricevute fiscali numerate usate nei ristoranti, ma in questo caso sono in rotolo.  

Tentata vendita.
L'attività di tentata vendita ha tutta una serie di particolarità vincolate allo specifico settore operativo, ad esempio la fornitura dei prodotti caseari è sicuramente diversa da quella dei fiori o di quella del caffè dove va gestita anche la fornitura della macchina di caffè espresso. In questa attività sono preferiti grandi formati di carta come ad esempio A4 o 112 mm. Per ridurre i costi alcune aziende hanno sviluppato il software che utlizza la carta da 80 mm quando serve solo la stama del DDT ed il formato 112 mm quando invece viene emessa la stampa della fattura immediata.

Report e esiti di misurazioni
Le stampanti mobile sono spesso usate per l'emissione di report di misurazioni e test in abbinamento a strumenti o macchinari portatili, come ad esempio all'interno di cantieri o per validare la riparazione delle condotte di acqua e gas. Possono essere collegate agli stumenti mezzo cavo RS232,  USB o bluetooth. Alcuni strumenti di vecchia generazione hanno installato l'interfaccia di comunicazione a infrarossi IRDA. Sul mercato sono poche le stampanti portatili con questa interfaccia, tra i migliori i modelli DPU-S245 e DPU-S445 di Seiko Instruments.

Emissione di biglietti di trasporto
Utilizzate nel'l emissione di biglietti direttamente sui mezzi di trasporto sia pubblici che privati. In questi casi sono preferiti modelli di stampanti portatili leggere e poco ingombranti con carta larga 58 mm. Un'altra applicazione che sta prendendo piede è la vendita di gite giornaliere da parte di piccoli tour operator direttamente all'interno degli alberghi. In questo caso viene sovente emesso un vaucher che comprende oltre al trasporto altri servizi come ad esempio il pranzo al ristorante o l'ingresso ad un luogo o evento di attrazione turistica.

333-1779877

c.roccati@payprint.it

Mobile 4.0 for work - sito dedicato ai dispositivi portatili per applicazioni nel mondo del lavoro
Mobile 4.0 for work - Dispositivi portatili per uso lavorativo: tablet industriali, stampanti rugged, lettori di codici a barre e palmari.
Mobile 4.0 for work - Dispositivi portatili per uso lavorativo: tablet industriali, stampanti rugged, lettori di codici a barre e palmari.
Torna ai contenuti | Torna al menu